Artista poliedrico, Piero Ricciardi può attingere da un bagaglio tecnico che viene dal teatro comico, dal mondo dei clown, dal teatro fisico e dalle tecniche circensi.

Studia alla scuola di Circo di Granada al “Circo de las Artes”, poi inizia il suo percorso teatrale studiando: Teatro Fisico e Mimo con Yvès Lebreton; Clown con Pierre Byland, Leo Bassi, Vladimir Olshansky, Peter Shub, Andrè Casaca, Merche Ochoa; Teatro di Strada con Peter Weyel; Commedia dell’Arte con Carlo Boso, Michele Monetta, Eugenio Allegri; con la compagnia francese Rital Brocante la danza acrobatica e la manipolazione di oggetti; Teatro Comico e Maschere con Familie Floz, Jacob Olesen e Isaac Alvarez.

Gira con i suoi spettacoli in piazze, festival e teatri in Italia ed Europa.

Collabora con “La Marlon Banda”, il “Reggae Circus” di Adriano Bono e con la compagnia “Oggetti Smarriti Teatro”. Conduce laboratori di teatro di strada, clown e manipolazione di oggetti, sia in Italia che all'estero. Lavora come trainer all’interno della rete di associazioni INCA Network.

Il suo stile è la meraviglia, il gioco e la sorpresa. Le sue performance accompagnate dallo Swing e dal Rock’n’roll, creano atmosfere particolarissime, sempre divertenti e ammiccanti, dove il pubblico è costantemente coinvolto.  

Scarica il Curriculum in PDF >